was successfully added to your cart.

Carrello

Ritorno a Medhelan

Alla fine di febbraio i ragazzi dell’IC Capponi di Milano hanno ricevuto i professionisti di Cinemovel per l’attesissima fase 2 dei Saltaclasse: le riprese.

Per qualche giorno, una parte della scuola si è  trasformata in in studio cinematografico: il set, la sala prove, la sala trucco, il laboratorio di scenografia… E sono soprattutto gli alunni, però, a essersi trasformati in professionisti: attori, ma anche aiuto registi, assistenti di produzione, attrezzisti e scenografi.

Obiettivo: Cinegame, seconda stagione de Il Regno di Medhelan.

A ognuno il suo ruolo

Uno dei principi alla base dei laboratori Saltaclasse, e in generale del progetto #tu6scuola, è rendere i ragazzi protagonisti.

Le attività proposte mirano a stimolare il loro talento, le loro competenze trasversali, la loro voglia di mettersi in gioco. E certamente non tutti si sentono attori e hanno desiderio di apparire davanti a una macchina da presa.

Attraverso l’esperienza del Cinegame, infatti, dall’ideazione alla scrittura, alla produzione, gli studenti hanno l’opportunità di mettersi alla prova in diversi campi.

Il processo è appassionante e porta i ragazzi a scoprire qualcosa di nuovo di sé, degli altri e del gruppo con cui lavorano. Nella maggior parte dei casi la scelta dei ruoli – tecnici e artistici – avviene con naturalezza e in autonomia.

Un episodio cult…

L’esperienza del Cinegame regala ai ragazzi l’emozione di far parte di un vero film.

E proprio come nella realtà, non mancano anche divertenti errori.

Come Peter Sellers in una famosa scena del film Hollywood party, anche una delle nostre attrici si è ritrovata in scena con un anacronistico orologio da polso.

Per fortuna gli occhi attenti della troupe l’hanno notato in tempo!