fbpx

Progetto

Colombia – Una mano per la vita

Nuovi percorsi di protezione, autonomia e salute

Area d'azione: Sussidiarietà
Progetto in corso
Iniziato nel Dicembre 2023
Estero
Colombia

img

La Colombia offre un alto grado di protezione per i minori orfani o abbandonati, tuttavia sono carenti le alternative all’istituzionalizzazione e le opportunità di crescita personale.

Contesto e obiettivi

A causa della complessa realtà sociale del Paese, il sistema colombiano di protezione dei minori è carente di strumenti alternativi alla semplice istituzionalizzazione, pienamente rispettosi dell’integrità fisica e psicologica del minore e del suo bisogno di valorizzazione dell’autonomia ed emancipazione.

Obiettivo del progetto è dunque creare un ambiente complessivo di cura, accoglienza e sviluppo per i bambini e le bambine colombiane in stato di vulnerabilità.

Il progetto

Nell’ambito di una stretta collaborazione con ICBF (Instituto Colombiano de Bienestar Familiar), il progetto propone due esperienze pilota di cura e accoglienza dei minori in stato di vulnerabilità:

  • La prima focalizzata sulla necessità di ridurre i ricorso al trattamento farmacologico per la cura di problematiche psichiatriche e/o comportamentali dei minori
  • La seconda volta a favorire un percorso di autonomia dei minori in stato di vulnerabilità prossimi alla maggiore età.

Parallelamente, in un’ottica di intervento integrato, il progetto mirare a rinforzare il sistema di accoglienza di minori o nuclei familiari in stato di vulnerabilità sia attraverso supporti concreti ai centri di prima accoglienza che attraverso la formazione specifica sulla prevenzione educativo nutrizionale psicologico.

Tassello fondamentale per il realizzazione per un impatto efficace e coinvolgimento attivo degli attori istituzionali (ICBF) e non, nonché delle comunità beneficiarie dell’intervento.

PARTENARIATO

La Maloca, Nova, Fondazione Avsi, Fondazione Monserrate, Ami, Ciai, Sjamo, Istituto La Casa, Afn, Srai.

[Foto d’archivio Pexels.com]