was successfully added to your cart.

Carrello

Foulard colorati, ventagli, bastoni, un tamburo, un mappamondo. Questi sono gli attrezzi che rappresentano e accompagnano il laboratorio Furiorario di Palermo dedicato alla danza.

ll laboratorio di attività coreutiche gestito da CESIE è iniziato a dicembre 2018 e prosegue fino alla fine dell’anno scolastico. Coinvolge giovanissime studentesse della scuola superiore di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale Amari-Roncalli-Ferrara di Palermo.

Palermo_Fuoriorario_Attività

Il laboratorio è condotto dall’esperta Soad Ibrahim, ballerina con esperienza decennale sia nell’ambito dell’educazione al movimento per l’inclusione sociale che al dialogo interculturale. 

Per le attività coreutiche svolte nell’ICS Amari-Roncalli-Ferrara, il suo approccio ha attinto anche alla Danza Movimento Terapia, oltre a elementi di danza contemporanea e danze provenienti da vari paesi europei e extraeuropei. Gli esercizi di riscaldamento e preparazione alla danza provengono invece dallo Yoga.

Questa mescolanza di discipline permette di creare un percorso variegato pensato ad hoc per i partecipanti per:

  • sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio corpo e di sé stessi
  • imparare ad esprimersi liberamente attraverso il movimento
  • imparare a relazionarsi con i compagni attraverso l’espressione corporea

Soad ci racconta l’evoluzione graduale di una bellezza che sboccia ogni giorno “I nostri incontri iniziano e si concludono in cerchio e questo ci permette di ritrovarci e di creare il nostro spazio al di fuori di tutto il resto.”

Come in ogni percorso, ogni incontro costruisce la base per il passaggio successivo verso una maggiore consapevolezza di se stessi e degli altri intorno a noi.

Conclude speranzosa Soad: “so che qualcosa dentro di loro si sta seminando e anche se non subito, in futuro sboccerà. Il mio lavoro di danza terapia è un piantare semini, nulla di più. Poi la vita ha la sua saggezza e fa il suo corso. Allora quel poco che posso fare cerco di farlo al meglio”

Redazione #tu6scuola

Author Redazione #tu6scuola

More posts by Redazione #tu6scuola