HOPE

Iniziativa di emergenza contrasto al traffico di esseri umani e allo sfruttamento di migranti e sostegno al reiserimento dei migranti di ritorno

Il contesto L’Etiopia è un paese di origine, destinazione e transito di migranti. Il flusso migratorio di etiopi verso altri paesi è complesso e riguarda migranti regolari, migranti irregolari, e vittime di tratta. Il progetto si realizza in due Stati Regionali (Oromia e Amara) e ad Addis Abeba, città a statuto speciale nonché capitale del Paese.

Povertà, mancanza di prospettive per il proprio futuro e conseguenti difficoltà psicologiche sono le motivazioni principali delle migrazioni che coinvolgono prevalentemente I giovani e anche I minori.

Cosa vogliamo ottenere Rafforzando la coesione sociale, contrastare il traffico di esseri umani e lo sfruttamento dei migranti sostenendo, al tempo stesso, il reinserimento dei cosiddetti “returnees”, i migranti di ritorno.

Cosa facciamo

  • Sensibilizzazione  delle comunità sul tema migratorio
  • Sensibilizzazione e formazione rappresentanti e operatori delle pubbliche autorità su migrazione interna, circolare e internazionale legale.
  • Formazione dei potenziali migranti e i migranti di ritorno su: migrazione sicura e legale; salute sessuale e riproduttiva; identificazione dell’abuso; protezione dei minori e prevenzione di tratta e violenza; prevenzione violenza da parte di datori di lavoro.
  • Formazione dei genitori dei migranti di ritorno su educazione, diritti dell’infanzia, gestione disagio psichico in famiglia.
  • Corsi di formazione professionale di: cucina e preparazione cibo, taglio e cucito, parrucchiera, formazione aziendale base,
  • Fornitura di capitali per avviamento attività generatrici di reddito post formazione.

Partner CCM, CIFA, CEFA

Partner locale LIVEADDIS

Progetto finanziato da AICS, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo