EMERGENZA COVID

EMERGENZA COVID

 

L’infezione da Coronavirus corre veloce, non risparmia nessuno ma soprattutto colpisce più duramente coloro che si trovano già in condizione di maggiore vulnerabilità.

Scuole chiuse, famiglie senza reddito ne risparmi, comunità con limitato accesso all’informazione, con basso livello di alfabetizzazione e difficoltà oggettive ad adeguarsi ai parametri igienico sanitari che il contrasto al virus richiede. Bambini che abitano in zone remote o che non hanno gli strumenti per proseguire a distanza il proprio percorso educativo. Bambini per cui la scuola non è solo veicolo di istruzione, ma anche di protezione e di benessere psicofisico.

CIAI c’è. Le nostre sedi in Italia e all’estero sono infatti operative attraverso lo smart working o secondo le modalità di lavoro e intervento consentite dalle disposizioni governative. Il nostro staff in tutto il mondo sta bene e laddove abbiamo registrato dei casi di contagio Covid -19, i colleghi sono in via di guarigione.

In questa fase emergenziale siamo concentrati a sostenere i più vulnerabili assicurando l’accesso ad una corretta informazione, necessaria per frenare la corsa del virus, disponendo, nelle situazioni di maggiore difficoltà, la distribuzione di kit alimentari e igienici. In Italia, in particolare continuiamo a sostenere le scuole facilitando la didattica a distanza e favorendo l’inclusione digitale.

CIAI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

I NOSTRI INTERVENTI 

AFGHANISTAN

BURKINA FASO

CAMBOGIA

COSTA D’AVORIO

ETIOPIA

INDIA

ITALIA

  • Bonifico bancario IBAN IT33V 0538701600000000777140 intestato a CIAI onlus Banca Popolare Emilia Romagna
  • conto corrente postale n 40341208
  •  https://tag.satispay.com/ciaionlus