was successfully added to your cart.

Carrello

Category

Uncategorized

ADOZIONI 2020: I DATI CIAI

Il 2020 è stato un anno segnato dalla pandemia e anche l’adozione internazionale ne ha pagato pesanti conseguenze. L’Italia e molti Paesi si sono fermati per lunghi periodi e le procedure di adozione, oltre ad aver subito forti rallentamenti, hanno spesso attraversato iter eccezionali dettati dall’emergenza. A ciò si è aggiunta l’impossibilità, sempre a causa del Covid, di recarsi all’estero con il conseguente blocco delle partenze delle coppie adottive già pronte per andare a prendere il oro bambino o la loro bambina.
In questa situazione così complessa  i bambini che hanno trovato famiglia con CIAI sono stati complessivamente 14, di età compresa tra i 2 e gli 8 anni, provenienti da India, Colombia, Burkina Faso e Thailandia.
Certo vorremmo poter fare la differenza per un numero ben più alto di bambini, ma ognuno di loro, per noi, è un progetto di vita e in questo momento crediamo che anche una sola adozione portata a termine possa considerarsi un successo.
GUARDA QUI il dettaglio dei dati
08/01/2021

CIAI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Informiamo i soci, i sostenitori e tutte le persone che abitualmente utilizzano i servizi CIAI (colloqui, incontri, corsi di formazione..) che in tutte le nostre sedi ci stiamo rigorosamente attenendo ai decreti finora emanati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Tutto lo staff CIAI in Italia è impegnato a garantire la piena operatività dell’organizzazione anche in questa circostanza, sia attraverso la modalità di smart working che proseguirà per tutta la settimana del 9 marzo, che garantendo massima attenzione per le attività che si svolgono nelle sedi.

Per le attività che prevedono la presenza di persone esterne presso le nostre sedi abbiamo infatti accolto tutte le precauzioni e modalità che i decreti indicano.

Tutti gli incontri ed i colloqui in particolare quelli legati all’adozione e servizi alla famiglia sono pianificati in modo da non creare attesa di troppe persone in contemporanea negli stessi spazi. L’accesso a tutte le nostre sedi è inoltre subordinata ad un modulo di autovalutazione del rischio.

Adottiamo quotidianamente negli uffici delle metodologie di igienizzazione per limitare la diffusione di germi e batteri.

Se desiderate prendere contatto con i nostri diversi settori vi invitiamo a utilizzare la posta elettronica, tutto lo staff può gestire le comunicazioni via mail anche in smart working.

Vi ricordiamo i principali indirizzi generici:

info@ciai.it

adozioni@ciai.it

serviziallefamiglie@ciai.it

cooperazione@ciai.it

sad@ciai.it

ufficiostampa@ciai.it

5 marzo 2020

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE BAMBINE

Oggi si celebra la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE BAMBINE, istituita dall’Onu nel 2011.
Noi la dedichiamo a quelle bambine che, in tanti Paesi del mondo, sono ancora vittime di sfruttamento, di abusi, di discriminazioni. Costrette a sacrificare la possibilità di studiare, a sposarsi giovanissime con uomini molto più anziani (in alcuni Paesi per chi si rifiuta c’è il carcere), a lavorare quanto i maschi, ma pagate ancora meno, a subire violenze, a prostituirsi.
Per loro, CIAI ha creato la campagna BAMBINE CORAGGIOSE, che riunisce progetti in Afghanistan, Burkina Faso, Cambogia, Costa D’Avorio, Etiopia e Vietnam.

Sono progetti che favoriscono il miglioramento della condizione femminile incentivando particolarmente la scolarizzazione delle bambine, offrendo loro occasioni di collaborazione e coinvolgimento e sostenendo progetti di protezione per quelle bambine che con coraggio si ribellano.

In questa giornata speciale, sostieni anche tu uno di questi progetti.  Dona ora

 

BENVENUTI E BENVENUTE!

Un mese ricco di arrivi, quello di giugno. Siamo felici di accogliere nella grande famiglia CIAI (in ordine sparso): Dulce Maria con Denis, Michela e  Milena; Maria Victoria con Concetta e Manfredi; Sara Sofia con Giuseppe e Maria Antonella; la piccola di Umberto e Valeria; Panyakorn con Teresa e Martino; Pattama con  Elisa Loredana, Fabio e Phong.
Un grande abbraccio a tutti!

 

LA CAMBOGIA VI ASPETTA

Non è un viaggio qualunque. Il Paese è ricco di storia e di fascino e il programma che CIAI ha messo a punto per voi è sicuramente originale e ricco di emozioni, dalla visita ai templi di Angkor all’incontro con i tanti bambini beneficiari dei progetti, alla conoscenza delle minoranze etniche del nord est.

Dal 17 al 30 agosto CIAI vi porta in Cambogia.

Scaricate il PROGRAMMA e contattate cristiana.carella@ciai.it 02 84 84 44 30 per ulteriori informazioni e prenotazioni.

                                                                                                                      

CHE SIA FESTA PER TUTTE LE MAMME!

Domenica 13 maggio è la Festa della mamma. Ma a noi le mamme piace festeggiarle tutto l’anno, perché se lo meritano. E, soprattutto, vogliamo che ogni donna possa vivere la gravidanza e il parto in serenità e che ogni bambino possa nascere in sicurezza. Se anche tu pensi che ogni mamma del mondo abbia diritto a questo e vuoi cogliere l’occasione della celebrazione di una festa così importante, scegli CIAI.
Sostieni il progetto Equity per la tutela della salute materno infantile in Cambogia. O scegli uno dei regali solidali
#vivalemamme #50annidiCIAI

Festeggiamo le mamme!

Domenica 13 maggio è la Festa della mamma. Ma a noi le mamme piace festeggiarle tutto l’anno, perché se lo meritano. E, soprattutto, vogliamo che ogni donna possa vivere la gravidanza e il parto in serenità e che ogni bambino possa nascere in sicurezza. Se anche tu pensi che ogni mamma del mondo abbia diritto a questo e vuoi cogliere l’occasione della celebrazione di una festa così importante, scegli CIAI. Sostieni il progetto Equity per la tutela della salute materno infantile in Cambogia http://regalisolidali.ciai.it/prodotto/equity/. O scegli uno dei regali solidali http://regalisolidali.ciai.it/categoria-prodotto/regali-solidali/#vivalemamme #50annidiCIAI

Pubblicato da CIAI su martedì 8 maggio 2018

ESTATE 2018: IN ETIOPIA CON IL CIAI

I viaggi che CIAI ogni anno organizza in uno dei paesi in cui opera, sono un’esperienza unica. Chi vi ha partecipato può confermarvelo: si visitano i progetti, si incontrano i bambini sostenuti, ci si reca nelle principali località d’interesse naturalistico o culturale, si conosce un paese da un osservatorio molto particolare.

Per la prossima estate la meta è l’Etiopia: dal 25 agosto al 9 settembre, in un itinerario ricco di fascino che ci conduce nel sud del paese. Se siete interessati, sono disponibili ancora alcuni posti.

Scaricate il PROGRAMMA con i costi.

Per maggiori informazioni e iscrizioni scrivere a cristiana.carella@ciai.it

DOVE MI TROVO?