CIAI è un Ente accreditato per lo svolgimento del Servizio Civile Universale (SCU).

2019-2020

È stato pubblicato il 4 settembre 2019, il Bando ordinario  per la selezione di 39.646 giovani che desiderano diventare operatori volontari di servizio civile in Italia e all’estero. Fino al 10 ottobre 2019 sarà possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti che si realizzeranno tra il 2019/2020.

Si prevede che il servizio possa avere inizio nel gennaio 2020; dopo una fase di formazione in Italia i volontari partiranno per la Cambogia.

CIAI offre la possibilità a 4 volontari di operare nell’ambito del Progetto I DIRITTI DELL’INFANZIA VULNERABILE che si realizzerà in CAMBOGIA, nelle città di Phnom Penh, Siem Reap e Pailin. Il progetto CIAI è stato presentato nell’ambito del Coordinamento CIPSI.

CHI PUO’ PRESENTARE LA DOMANDA

Per presentare domanda di partecipazione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  2. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  3. non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Gli aspiranti operatori volontari di Servizio Civile devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL)

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale  sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

RICORDA CHE:

  • Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on line sopra descritta entro e non oltre le Ore 14.00 del 10 Ottobre 2019.
  • E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un solo progetto.
  • QUI trovi il Progetto CIAI sul sito del Dipartimento

SCHEDA SINTETICA PROGETTO

SCHEDA DETTAGLIATA PROGETTO

PER PRESENTARE LA DOMANDA CLICCA QUI

SCARICA LA LOCANDINA E AIUTACI A DIFFONDERLA

Per maggiori informazioni scrivere a info@ciai.it