La struttura operativa di CIAI è guidata dal Direttore Operativo, che risponde al Consiglio Direttivo. CIAI è organizzato in settori strategici e di supporto. I settori strategici:

A questi si affiancano altri settori trasversali ai precedenti:

IMPACT REPORT PAG 43-044

Per quanto riguarda la gestione delle attività di adozione all’estero, abbiamo utilizzato un’impostazione a matrice, nella quale i responsabili di Cooperazione e Adozione Internazionale  – svolgono orizzontalmente la funzione di coordinamento e supervisione delle attività realizzate dalle Direzioni Territoriali che sono responsabili verticalmente per tutte le azioni di CIAI  in una determinata area geografica.

In modo trasversale a tutte le attività di CIAI agiscono anche le Funzioni di Supporto.

Le sedi distaccate si inseriscono in questa impostazione secondo il seguente criterio: le sedi estere fanno riferimento ciascuna al Direttore Territoriale della propria area geografica di riferimento, mentre le sedi Italia riferiscono al responsabile del Settore Adozioni.

L’insieme di collaboratori, dipendenti e consulenti di CIAI è composto da circa 40 persone nella sede di Milano, 5 persone nelle sedi Italia, circa 130 persone in servizio all’estero. A questi si aggiungono 27 operatori psicologi impegnati a Milano e nelle altre sedi Italia sulle attività di supporto alle famiglie.

Non si deve dimenticare il contributo essenziale di circa 1845 volontari che quotidianamente portano il loro contributo fondamentale alla crescita dell’organizzazione.