CHI SIAMO

MISSION

CI PRENDIAMO CURA DI OGNI BAMBINO CON PROFESSIONALITA’ E AMORE, COME SE FOSSE UN FIGLIO.

VISION

UN MONDO IN CUI NESSUN BAMBINO SI SENTA SOLO E CIASCUNO POSSA CRESCERE FELICE

Nel 1968 un gruppo di famiglie ha intrapreso l’esperienza dell’adozione internazionale e, per promuoverla e diffonderne il senso, si è unito in una associazione: CIAI.

Oggi, tra le molte ONG che si prendono cura dei bambini, noi di CIAI ci distinguiamo proprio per il nostro approccio unico: ogni bambino è come un figlio.

La matrice genitoriale, fondata sull’esperienza diretta delle vulnerabilità dei bambini, è la radice delle nostre azioni.

Agire come un genitore per noi significa, sia per l’adozione sia per la cooperazione, guardare ogni bambino come si guarda un figlio.

E’ uno sguardo complessivo sui suoi bisogni che si traduce in azioni mirate non solo dirette a lui, ma anche agli attori strategici che – solo insieme – possono attivare la dinamica del cambiamento: famiglia, comunità e istituzioni.

Questo modello innesca decisivi effetti virtuosi che interrompono il cerchio della solitudine e ci avvicinano all’obiettivo “mai più bambini soli”.

I traguardi e l’esperienza

“50 anni di adozione internazionale ci hanno insegnato che
ogni bambino al mondo avrebbe potuto essere nostro figlio.
Noi sappiamo che è possibile amare un bambino proprio come
si ama il proprio figlio.Abbiamo sperimentato con i nostri figli
il bisogno di rispetto, attenzioni, ascolto e cura. Ancora oggi
il lavoro di CIAI prende forza da questa esperienza”

Liliana Gualandi,
Fondatrice CIAI

CIAI, Centro Italiano Aiuti all'Infanzia, è Ente del Terzo Settore, Organizzazione della
Società Civile OSC ed Ente Autorizzato per le Adozioni Internazionali.